Contributi statali per cambio caldaia a gas

" I contributi per il cambio della caldaia a gas; le detrazioni Irpef fino al 65%. "

Data: 1/2/20 | Vista: 17557

Contributi statali per cambio caldaia a gas

Contributi statali per cambio caldaia a gas

Grazie ai contributi statali per il cambio della caldaia a gas oggi è più conveniente sostituire la vecchia caldaia con un modello più ecologico e a risparmio energetico. Gli incentivi introdotti dalla Legge di Bilacio 2020 (L.27/12/2019 num. 160), infatti, possono essere richiesti fino al prossimo 31 dicembre 2020 permettendo così a tutti coloro che decidono di effettuare un rinnovamento della propria abitazione nell'ottica del maggiore risparmio energetico di poterlo fare.

Desideri acquistare una nuova caldaia e approfittare degli incentivi fiscali? Scopri le nostre offerte speciali!

Contributi fino al 65% 

Per quanto concerne la sostituzione delle vecchie caldaie con i modelli a condensazione lo Stato una detrazione fiscale fino al 65%. La detrazione massima è di 30mila euro. Possono accedere a questa tipologia di incentivi tutti coloro che hanno sostenuto interventi di riqualificazione energetica di edifici già esistenti in linea con le indicazioni previste. Rientrano della detrazione, tra gli altri, anche la sostituzione di vecchi impianti di riscaldamento con impianti geotermici a bassa entalpia oppure con impianti a pompa di calore e la sostituzione dei vecchi scaldacqua con i nuovi modelli a pompa di calore.

Nello specifico, si potranno avere le seguenti detrazioni:

  • detrazione del 50% per le caldaie a condensazione con efficienza energetica pari alla classe A
  • detrazione del 65% per le caldaie a condensazione con efficienza energetica pari o superiore alla classe A, abbinate ad un sistema di termoregolazione evoluto

Chi può usufruire delle agevolazioni per la caldaia?

Le agevolazioni fiscali previste per la sostituzione delle vecchie caldaie con dei modelli più ecologici possono essere richieste da tutti coloro che sono soggetti all'imposta annua sul reddito (Irpef), siano essi residenti o meno sul territorio dello Stato. Per avere accesso alle detrazioni bisogna dotarsi di documentazioni specifiche ed effettuare i pagamenti secondo il principio della tracciabilità. Se necessitate di assistenza, la Kalorplus è in grado di fornirvela grazie alla collaborazione con uno studio di ingegneria e grazie all'affidabilità di tecnici esperti e professionali.

Desideri saperne di più? Visita la pagina dedicata agli incentivi fiscali oppure contattaci per saperne di più!

Richiedi Informazioni!

"Contributi statali per cambio caldaia a gas "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su