Revisione caldaia, a chi spetta?

" Se vivi in un appartamento in affitto, di certo ti sei chiesto a chi spetta la revisione della caldaia, se all'inquilino o al proprietario. Facciamo chiarezza sull'argomento. "

Data: 27/2/19 | Vista: 188

Revisione caldaia, a chi spetta?

Revisione caldaia, a chi spetta: inquilino o proprietario?

La questione circa chi spetti la revisione della caldaia è sempre motivo di discussione, ma la legge è molto chiara al riguardo: alcune azioni spettano esclusivamente al proprietario di casa, mentre altre all'inquilino. Tutto ciò, a meno che non si sia sottoscritta qualche clausola diversa all'atto del contratto di affitto.

Prima di entrare nel vivo dell'argomento, ti ricordiamo che il nostro centro assistenza offre manutenzione ordinaria e straordinaria, nonché il rinnovo del bollino blu per la caldaia a Roma: contattaci per prendere subito un appuntamento! 

Manutenzione caldaia inquilino entrante

Nel momento in cui viene firmato il contratto di locazione, il proprietario di casa è tenuto a consegnare all'inquilino entrante tutti i documenti relativi all'impianto termoidraulico, assicurando che questi siano in buono stato manutentivo. Nel caso manchi qualche documento o la caldaia non sia funzionante, il proprietario è tenuto a provvedere e a pagare le eventuali sanzioni per lo smarrimento del libretto.

Secondo la legge vigente, la manutenzione ordinaria, il controllo dei fumi ed il rinnovo del bollino per la caldaia sono a carico dell'inquilino, a meno che nel contratto di affitto non siano state inserite clausole specifiche differenti dalle normative. 

Riparazione caldaia, chi paga: inquilino o proprietario?

La manutenzione straordinaria della caldaia è sempre a carico del proprietario perché trattasi di bene durevole. Anche nei casi di sostituzione di pezzi della caldaia, chi paga è il proprietario, ma solo nel caso in cui la rottura sia dovuta a vetustà dell'impianto o ad un caso fortuito: infatti, se l'inquilino non fa la manutenzione della caldaia o ne fa un uso improprio e questa si rompe, è tenuto egli solo a pagare il danno. 

Infine, anche la sostituzione e l'installazione della caldaia sono sempre a carico del proprietario, così come eventuali lavorazioni per mettere la caldaia a norma, salvo accordi diversi fra le parti. 

Cerchi assistenza per la tua caldaia a Roma e non sai a chi rivolgerti? Contattaci, ti risponderemo in pochissimo tempo! 

Richiedi Informazioni!

"Revisione caldaia, a chi spetta? "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su