Sostituzione caldaia, guida alla detrazione fiscale

" Tutto sulla detrazione fiscale prevista per la sostituzione della caldaia tradizionale con un modello a condensazione: entra e scarica il vademecum dell'ENEA! "

Data: 2/12/17 | Vista: 2238

Sostituzione caldaia, guida alla detrazione fiscale

Sostituzione caldaia: il vademecum per accedere alla detrazione fiscale!

Sono molte le persone che hanno la necessità di procedere con la sostituzione della caldaia di vecchia generazione e l'installazione di una caldaia a condensazione. Come fare, però, per accedere alla detrazione fiscale prevista?

Ecco tutti i consigli e, in fondo alla pagina, il vademecum dell'Enea da scaricare!

Se siete alla ricerca di una nuova caldaia, scoprite le nostre offerte speciali!

Detrazione fiscale per sostituzione della caldaia

Attualmente, fino al 31 dicembre 2014, la sostituzione della caldaia tradizionale con una caldaia a condensazione è compatibile con la detrazione fiscale del 65% e l'Iva agevolata al 10%. A partire dal 1 gennaio 2015 e fino al 31 dicembre 2015, invece, la detrazione sarà abbassata al 50% mentre dal 1 gennaio 2016 in poi la detrazione prevista tornerà nuovamente al 36% come previsto per tutti i lavori di ristrutturazione edilizia.

Se si ha la necessità di sostituire una vecchia caldaia tradizionale con un modello a condensazione, quindi il 2014 e il 2015 sono i momenti migliori per farlo perché si ha la possibilità di usufruire di una detrazione maggiore.

Sostituzione vs nuovo impianto: le precisazioni dell'Enea

L'Enea, l'ente incaricato dall'Agenzia delle Entrate alla ricezione delle domande di detrazione fiscale relative ai bonus fiscali per le ristrutturazioni edilizie nel suo vademecum sulle caldaie a condensazione ci tiene a precisare che le detrazioni del 65% sono attuabili soltanto in caso di sostituzione della caldaia tradizionale con un modello a condensazione.

L'intervento tecnico, in particolare, deve strutturarsi come sostituzione totale o parziale della vecchia caldaia e non come nuovo impianto o nuova installazione. Questo aspetto è uno dei più importanti da tener presente se si desidera accedere alle detrazioni fiscali.

Le caratteristiche delle caldaie a condensazione compatibili con gli incentivi per la sostituzione delle caldaie

Attualmente esistono in commercio caldaie a condensazione con requisiti diversi anche in termini di risparmio energetico che riescono a garantire. Per poter accedere alle detrazioni fiscali previste per gli interventi di sostituzione delle caldaie infatti queste devono rispondere a particolari requisiti.

Molte delle caldaie a condensazione Vaillant che potete trovare sul nostro sito o nel nostro punto vendita sono compatibili con le detrazioni fiscali per la sostituzione della caldaia: contattateci e fissate un appuntamento per essere guidati all'acquisto del prodotto più adatto!

Richiedi Informazioni!

"Sostituzione caldaia, guida alla detrazione fiscale "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su